Franz Benjamin SEDLACEK

SEDLACEK Franz Benjamin SEDLACEK Franz Benjamin
Cognome:
SEDLACEK
Nome:
Franz "Benjamin"
Data di nascita:
Luogo di nascita:

Vienna
Austria

Cittadinanza:
Stagioni:
1922-1923 (dalla 8^ giornata allo spareggio)
Note biografiche:

Franz "Benjamin" Sedlacek, scritto anche Franz Sedlaceck è stato un allenatore di calcio e calciatore austriaco, di ruolo difensore.

Cresciuto nelle giovanili del DFC Praga e poi in quelle del Viktoria Vienna, milita nel Wiener AC e nel Wiener AF. Per alcuni anni fa parte della Nazionale austriaca.

Nel 1922 allena la squadra tedesca del Pirmasens e nella stagione successiva viene chiamato ad allenare il Vicenza che milita in Seconda Divisione nel girone E, per subentrare alla Commissione tecnica composta da Giulio Fasolo, Aldo Casalini e Pio Scala a decorrere dall’ottava giornata di campionato.

Il Vicenza conclude il campionato al 7° posto e deve disputare lo spareggio salvezza contro il Grion Pola, perdendolo con il risultato di 1 a 3. Il Vicenza retrocede quindi in Terza Divisione.

Al termine dell’avventura in biancorosso, Sedlacek va ad allenare il Padova nella stagione successiva, quindi il Venezia dal 1924 al 1926, dopodiché passa alla guida dell’Austria Vienna e poi della Lazio nella stagione 1927-28.

A febbraio 1929 viene assunto dai polacchi del Garbarnia Cracovia che allena per due stagioni. Poi, dopo aver lavorato per alcuni club dell'Alta Slesia, a metà del 1931 firma un contratto con il Karlsruher, con cui vince il titolo regionale del Baden. Nel 1933 decide di tornare al Wiener Athletiksport con cui firma un contratto, ma il giorno del suo primo allenamento con la squadra, viene colto dall'ictus che ne provoca la morte. 

E’ il 13/07/1933 e Sedlacek ha solo 41 anni.

Fonti bibliografiche:
Wikipedia e LazioWiki